agriturismo Cortona

Itinerario: dettaglio


11 marzo 2014

Perugia - Palazzo Bourbon di Sorbello

Palazzo Bourbon di Sorbello si trova in piazza Piccinino, nel pieno centro storico di Perugia, a due passi da palazzo dei Priori e dalla cattedrale di San Lorenzo, tra il pozzo Etrusco e la chiesa di San Severo.
Risalente al XVI secolo, è appartenuto nel tempo a varie famiglie nobili perugine finché nel 1780, venne acquisito dai Marchesi Bourbon di Sorbello.

Nell?androne del palazzo, degno di nota, è un rarissimo esempio di pavimentazione esterna in legno, unico in Umbria e rarissimo in Italia. Questo tipo di pavimento composto da piccoli blocchi in legno di cerro smussati agli angoli, veniva utilizzato per attutire il rumore delle carrozze che facevano il loro ingresso nel palazzo.
In cima al grande scalone si apre il piano nobile della residenza dei Marchesi dove sale con volte affrescate, impreziosite da arredi e lampadari Settecenteschi, accolgono una ricca raccolta di opere d?arte e di tesori librari.

Fanno parte di questa interessante collezione dipinti di paesaggi, ritratti di famiglia e quadri d?autore tra i quali opere di grandi artisti italiani e stranieri come Carlo Labruzzi, Francesco Appiani, Alessio De Marchis, Pietro Benvenuti, François-Xavier Fabre e pittori di scuola carraccesca e fiamminga. Vengono anche esposte antiche stampe di vari soggetti ed epoche tra le quali delle rare acqueforti di proverbi figurati toscani dell?incisore settecentesco Carlo Lasinio.
Della biblioteca, che attualmente consta più di 25.000 volumi, vengono esposte rare edizioni tra le quali degne di nota sono lo Spera Mundi, trattato di astronomia del 1478 (una delle prime opere a stampa), l?Encyclopedie Française di Diderot e D?Alembert (edizione del 1770) e l?edizione originale delle Tragedie di Vittorio Alfieri.
Della ricca collezione di porcellane spiccano un servizio da tavola Ginori del XIX secolo e un originale servizio di porcellana cinese del periodo Qianlong (1775 circa) che riporta lo stemma di famiglia, nonché alcune figurine a tutto tondo delle manifatture tedesche di Meissen e Dresda.
Possono inoltre essere ammirati i tessuti ricamati eseguiti dalla Scuola di Ricamo fondata dalla Marchesa Romeyne Robert Ranieri di Sorbello nel 1904 presso la Villa di famiglia del Pischiello, sulle rive del lago Trasimeno.
La visita delle sale e delle collezioni permette di avere un?importante testimonianza della vita intellettuale e del gusto artistico dell?aristocrazia del XVIII e XIX secolo in Umbria.

Durante vari periodi dell?anno vengono allestite, all?interno del percorso di visita, delle esposizioni temporanee inerenti la storia e le collezioni dei Marchesi Ranieri Bourbon di Sorbello.
Per maggiori dettagli e per conoscere le eventuali esposizioni temporanee in corso consultare i siti: www.casamuseosorbello.org e www.fondazioneranieri.org.  

I visitatori sono accolti in un'elegante salone con volta affrescata, con video e vetrine espositive che introducono alla visita del piano nobile e alla storia dei marchesi e delle collezioni d'arte.
Sarà possibile sostare nel grande terrazzo del palazzo, con suggestiva vista panoramica sulla città di Perugia e le colline circostanti.

Su prenotazione è possibile organizzare colazioni, aperitivi o pranzi in piedi nell'ambiente raffinato di un antico palazzo nobiliare

Orario di apertura:

da lunedì a domenica 10.30 - 14.00
(variazioni di giorni e orari in base ai periodi stagionali - www.casamuseosorbello.org )


Ingresso, con visita guidata inclusa in lingua italiana o inglese, senza necessità di prenotazione:

E 5,00 a persona (gratuito per i bambini sotto i 12 anni)
E 3,00 a persona per gruppi superiori a 8 persone
E 3,00 a persona per possessori del biglietto del Pozzo Etrusco o della Perugia CARD
E 2,50 per portatori di handicap con tesserino
E 2,50 per soci ICOM




Indietro